Pagine

martedì 13 marzo 2007

Ansia lavorativa

Sto in pieno attacco di panico!
Stanca di aspettare risposte dalle aziende italiane a cui ho mandato il mio curriculum (e sono decine) alla fine mi sono decisa a seguire il consiglio di una mia amica che vive in Scozia e ho fatto domanda presso la stessa azienda dove lei lavora.
Non ci crederete ma...io ho mandato il mio curriculum alle 21 di giovedì scorso e alle 10 di venerdì sono già stata contattata!!
Ieri poi mi hanno mandato tutta una serie di allegati dove spiegano il tipo di lavoro, il contratto e la vita in Scozia con tanto di link per le agenzie immobiliari presso cui rivolgersi per cercare casa.
Tutta questa velocità ed efficienza mi lascia senza fiato, davvero!
C'è solo un piccolo neo: la responsabile è convinta (spero sia solo un errore) che io abbia fatto domanda per il settore della loro azienda che parla tedesco mentre io di tedesco non conosco nemmeno una parola...
Comunque, se tutto va per il verso giusto e se il colloquio telefonico che dovrei avere nei prossimi giorni dovesse andare bene... dovrei essere a lavoro lunedì 19!!!
Altra ansia!
Sarebbe la prima volta che mi allontano da casa per lavoro e devo dire che la situazione un po' ha scombussolato, non tanto per la distanza ma quanto per la velocità con cui stanno avvenendo questi cambiamenti!
Certo, devo darmi una calmata perché non è detto che il colloquio vada a buon fine (anzi, devo anche mettermi a studiare! la tipa mi ha anche mandato dei link su cui studiare per il colloquio telefonico) però se me lo permettete, un sano attacco d'ansia è più che legittimo no? ;)
In tutto questo casino di emozioni devo però dire che il mondo del lavoro in Gran Bretagna è tutta un'altra cosa: sono più seri.
Per esperienza personale, nessuno in Italia ti risponde, nessuna delle società che ho contattato anche attraverso i centri dell'impiego si è degnata di chiamarmi per un colloquio (cosa che avrebbero dovuto fare!) o quanto meno spedirmi una mail dicendo "Il tuo cv fa pietà, non ci servi".
Nessuna delle ditte che dicono "Spedisci il tuo cv online" si è degnata di mandare una risposta automatica di avvenuta ricezione.
E poi cosa offrono? Contratti di formazione, contratto a progetto, a tre mesi...il tutto per 6-700 euro al mese.
Se le cose invece dovessero andare bene e dovessi partire per l'Estero...sono bei soldini! E' vero che la vita è più cara ma... avere uno stipendio sostanzioso e la sicurezza di un contratto a tempo indeterminato non è poco!
Vi terrò aggiornati e...chissà che il prossimo post non sia dalle Highlands! ;)


Nessun commento: