Pagine

mercoledì 5 dicembre 2007

Mesi che passano

Incredibile come il tempo scorra velocemente.
Un anno sta per giungere alla conclusione e mi sembra solo ieri che stavo festeggiandone l'inizio.
Inizia il periodo in cui si tirano le somme di un anno e il mio è stato un anno denso di avvenimenti, positivi o meno.
Notizie non piacevoli sulla salute di amici, altri che prendono strade inaspettate, dei nuovi che arrivano in maniera inaspettata, un quasi lavoro all'estero, un corso di formazione che mi fa attraversare ogni giorno la città, un lavoro che definirlo tale è un affronto ma che mi permette di guadagnare qualche euro...
Insomma, un anno che definirei di crescita, uno di quegli anni in cui ci si sente schiacciati spesso dalle avversità ma che fanno crescere.
Ho sperimentato cosa vuol dire vedersi interdetto il futuro, ho percepito la limitatezza e la fragilità della vita. Sto imparando a dare un valore ai giorni.

Nessun commento: