Pagine

domenica 27 febbraio 2011

Il grande salto: passaggio alla fotografia digitale


Un po' di novità dal fronte: complice il corso di fotografia che ho seguito questo autunno presso Photolab, ho compiuto il grande salto e sono passata completamente alla fotografia digitale!

A dire il vero è stato un doppio salto dato che sono passata  dalla Canon Eos 300,  la mia prima reflex, alla Canon Eos 50D con obbiettivo 18-55mm f/3,5-5,6 IS.
Che dire? E' stupenda!
Non vi sto ad elencare le sue caratteristiche, dato che siti ben più autorevoli del mio ne hanno offerto ottime recensioni, però voglio stilare un elenco dei motivi che mi hanno spinto a preferirla alla nuovissima  Canon Eos 60D.
  • Il prezzo. Ho acquistato la Canon 50D a fine novembre, proprio in contemporanea all'uscita della EOS 60D. Il prezzo della EOS 50D era esattamente la metà della new entry di casa Canon. Ora, a pochi mesi di distanza, la EOS 60D costa quanto ho pagato la EOS 50D. Non me ne intendo di finanza ma un crollo così repentino del prezzo mi fa sorgere qualche dubbio sulla qualità del prodotto. Magari sbaglio...
  • Corpo macchina in lega di magnesio. Non si parla di tropicalizzazione ma di resistenza e leggerezza. La sensazione che si ha prendendo in mano la EOS 50D è di compattezza e solidità. 
  • Gamma ISO. Da sito Canon: "Per tempi di scatto rapidi anche in condizioni di scarsa luminosità, EOS 50D vanta una sensibilità ISO di base pari a 3.200, espandibile a 6.400 e 12.800.". In poche parole, si può scattare anche in condizioni di poca luce ma è bene non eccedere perché poi il rumore della fotografia si fa sentire, eccome se si fa sentire!. Io di solito scatto fino a 400-800 ISO, non vado oltre. Qui una pagina di test sugli ISO. 
  • Sensore CMOS da 15,1 Megapixel. E vai con gli ingrandimenti!
A questa lista va aggiunto l'obiettivo stabilizzato che, a detta della Canon, permette di guadagnare fino a 4 stop. Ad esempio: una foto scattata a 1/250 di secondo, per evitare il mosso, risulta nitida fino a 1/15 di secondo.
Per  avere un'idea della differenza tra obbiettivo stabilizzato e non stabilizzato, vi rimando su Saoner.it, dove potete trovare degli scatti comparativi.
A completare il mio corredo fotografico, gli obbiettivi EF acquistati per la EOS 300:

  • Canon 28-80 f/3.5-5.6 EF
  • Canon 75-300 f/4-5.6 II
Nella lista dei desideri (spero "prossimi acquisti):
  • Canon 50 f/1.8 EF (forse me lo regalo per Pasqua)
  • Canon 100 f/2.8 EF 
  • Canon 70-200 f/2.8 L IS (i sogni sono desideri...)
  • Zaino fotografico decente (quello che uso sta cadendo a pezzi)

Se sinora non fosse stato chiaro, sono pienamente soddisfatta dell'acquisto!
Ora non resta che testarla su campo come si deve quindi ... stay tuned!

Buona luce a tutti!

Nessun commento: